Navigation Menu+

Ciclobinding – prima edizione

Posted on Apr 12, 2016 in CicloBinding, Eventi, Tutte le attività

AGGIORNAMENTO:

PROCLAMATI I VINCITORI della 1a edizione (2016):

  • Giovedì 28 aprile si è tenuta la tavola rotonda sui libri selezionati. La Commissione, composta da Cristina Balbiano d’Aramengo, Daniela Lorenzi, Giovanna Rossignoli e Marina Spinelli, ha presentato i singoli libri fornendo commenti e indicazioni dal punto di vista tecnico e di impatto, rispetto a quanto richiedeva il regolamento della rassegna. Dal vivace dibattito che ne è seguito sono emersi nuovi spunti e suggerimenti per la prossima edizione. Ed infine sono stati proclamati 3 vincitori ex aequo:
    • Antonella Besia con “Milano 1945-2016” 
    • Elisa Lecchini con “Red Riding” 
    • Bianca Vacher con “Due ruote tra cielo e acqua”

I vincitori, come da regolamento, avranno la possibilità di esporre una selezione di loro lavori nell’ambito di una mostra a loro dedicata che si svolgerà nel 2017. 

 

Atelier Cartesio ringrazia tutti coloro che hanno collaborato ed in particolare Cristina Balbiano, Daniela Lorenzi e Giovanna Rossignoli per il tempo a noi dedicato, nonostante i mille impegni di lavoro.


  • Finissage: giovedì 28 aprile dalle 16,30 alle 18 tavola rotonda per valutazioni tecniche e proclamazione del vincitore/dei vincitori.
  • La mostra: dal 15 aprile fino al 28 aprile (sabati e domeniche esclusi) aperto dalle 10,30 alle 13,30 e dalle 15,00 alle 18,00.
  • Inaugurazione mostra: il 13 e 14 aprile (in concomitanza con “Biciclette Ritrovate”) Atelier Cartesio aperto da mezzogiorno alle 23.

Atelier Cartesio organizza CICLOBINDING, una rassegna di libri fatti a mano ispirati alla bicicletta. L’obiettivo principale: quello di stimolare l’espressione creativa e l’interesse per l’oggetto libro e la bicicletta.

Ciclobinding, citazione Sant'Agostino

1. Peculiarità

I libri dovranno essere realizzati utilizzando anche materiale ciclistico di scarto (chi lo desidera può rivolgersi in negozio da Rossignoli: crediamo nell’upcycling,) e dovranno trasmettere un messaggio legato alla bicicletta.

2. Parole chiave

Vi sono alcune parole chiave che dovranno servire da spunto per l’ideazione e la realizzazione della struttura e del contenuto: cerchio, rotazione, movimento, spostamento, viaggio, bicicletta.

3. Caratteristiche tecniche

Dimensioni: formato chiuso massimo A5.

Struttura/Legatura: innovativa; strutture a piegature, fisarmonica, espandibili, cuciture a vista, pop-up, …

Sviluppo del contenuto: tecniche miste sia analogiche che digitali per l’eventuale realizzazione delle matrici e/o per la fase finale di stampa (calcografia, litografia, xilografia, linoleografia, serigrafia, tipografia, giclée/fine art, risografia ecc., 3D, laser cut).

N.B.: Ogni partecipante potrà presentare una sola opera.

ISCRIVETEVI all’edizione 2017 di Ciclobinding

Segnala l'informazione ai tuoi amici

Clicca sul tuo social network per condividere la notizia

Open chat
1
Clicca per richiedere informazioni sulle attività di ATELIER CARTESIO